06Si avvicina l’estate e, con essa, il momento di decidere dove trascorrere le vacanze estive. Mare o montagna? Località blasonate o piccoli borghi poco conosciuti?

Nella scelta della meta delle vacanze è fondamentale non lasciare nulla al caso. Soprattutto se vogliamo divertirci con tutta la famiglia, consentendo a grandi e piccini di trascorrere momenti indimenticabili.

Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione? In primo luogo – ma è quasi superfluo parlarne – il budget. Ma è importante non trascurare neanche le condizioni atmosferiche nel periodo delle vacanze.

Infatti sarebbe una brutta sorpresa per tutta la famiglia andare in vacanza a Luglio solo per scoprire, magari, che nella nostra meta in quel periodo piove un giorno sì e l’altro no! Allo stesso modo, se qualcuno in famiglia soffre particolarmente il caso, forse Agosto non è il mese più indicato per le vacanze.

Un altro strumento fondamentale per orientarsi nella scelta sono le recensioni. Oggi, grazie a siti come TripAdvisor e Trivago, è facile informarsi su qualunque destinazione. Inoltre, esistono numerosi blog di viaggio dedicati alle vacanze in famiglia.

Ma, se avete in mente di trascorrere delle vacanze davvero uniche e senza spendere eccessivamente, il consiglio che vi diamo oggi è di non perdervi la città di Vernante, in provincia di Cuneo. Siete pronti a rivivere con la vostra famiglia la meravigliosa favola di Pinocchio?

Vacanze con Pinocchio, a Vernante rivive la fiaba

Il simpatico burattino creato da Carlo Collodi è, ancora oggi, l’idolo di moltissimi bambini. Di Pinocchio si conosce soprattutto il cartone di Walt Disney, ma il libro di Collodi è diverso per molti aspetti. Quindi riscoprirlo insieme alla famiglia può essere sicuramente molto piacevole.

Pinocchio
Pinocchio, l’eroe di grandi e piccini

La città di Collodi è sicuramente la più famosa meta per le vacanze a tema Pinocchio.

Esiste un intero parco tematico dedicato al burattino, dove è possibile acquistare giocattoli e oggetti d’artigianato, mangiare al Gambero Rosso in compagnia del Gatto e la Volpe o gironzolare nel Paese dei Balocchi. Oppure, perché no, farsi una foto nella bocca del Terribile Pesce-Cane.

Ma forse non tutti sanno che in Toscana esiste un’altra città in cui la fiaba di Pinocchio rivive in maniera originale e inaspettata. Una meta ideale per delle vacanze in pieno relax, in un’atmosfera rilassante che sembra sospesa fuori dal tempo.

Vacanze a Vernante, dove Pinocchio vi da il benvenuto
Pinocchio vi dà il benvenuto al vostro arrivo alla stazione di Vernante

Vernante è un piccolo paese in provincia di Cuneo.

Facilmente raggiungibile in auto, non potrà non lasciare a bocca aperta grandi e piccini.

Perché aggirarsi per le vie del centro storico di Vernante significa seguire le vicissitudini di Pinocchio, dalla sua “nascita” nella bottega di Geppetto all’incontro con la Fata dai Capelli Turchini.

Murales, che passione!

Facciamo una premessa. La storia di Pinocchio che incontrerete passeggiando per il centro storico di Vernante non è quella del cartone Disney, ma quella originale, del libro di Collodi.

E chi non fosse familiare con la vera storia del burattino potrà rimediare acquistando, direttamente a Vernante, una splendida edizione illustrata del libro.

Ma cosa significa andare in vacanza con Pinocchio? Semplicemente che sulle pareti delle case di Vernante sono raffigurati degli spettacolari murales che ripropongono le scene chiave della storia.

Con un po’ di fortuna potreste addirittura alloggiare in un b&b o un albergo con la facciata decorata dalla vostra scena preferita del libro!

Vacanze in hotel con Pinocchio
In vacanza nell’hotel di Pinocchio? A Vernante si può

I murales di Vernante sono opera di Bruno Carletto e Bartolomeo Cavallera, in arte Carlet e Meo, conosciuti anche come il Gatto e la Volpe.

Sono loro che, nel 1954, decidono di celebrare il libro di Collodi e soprattutto il talento di Attilio Mussino, il più celebre illustratore dell’amata fiaba, soprannominato “lo zio di Pinocchio” proprio perché per moltissimi lettori Pinocchio è sempre stato quello disegnato da lui.

Carlet e Meo hanno l’idea geniale di riproporre le illustrazioni di Mussino sulle pareti di alcuni edifici del paese. Da un’idea nata quasi per gioco, i murales hanno uno strepitoso successo.

Vacanze a Vernante
Gli oltre 150 murales di Vernante sono ispirati alle illustrazioni di Attilio Mussino, lo zio di Pinocchio

Anno dopo anno, la storia di Pinocchio a Vernante si arricchisce di nuovi tasselli e dettagli. Attualmente sono più di 150 i murales che vi accoglieranno al vostro arrivo.

A Vernante arrivano anche delle statue commemorative dedicate ai personaggi più celebri del libro; il falegname Geppetto, la fata dai Capelli Turchini, il Grillo Parlante. E naturalmente il protagonista, Pinocchio.

Pinocchio a Vernante
Pinocchio vi aspetta a Vernante, andatelo a trovare!!

Che vi aspetta per trascorrere le vacanze più belle, in un borgo dal fascino d’altri tempi, dove le fiabe sembrano diventare realtà.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy PolicyCookie Policy

Family Zone © 2019. Tutti i diritti sono riservati. Powered by ENKEY