Le famiglie arcobaleno fanno parlare, ma chi sono esattamente? Sono diverse da quelle così dette normali? Quali sono le problematiche che le accompagnano?

Chi sono le famiglie arcobaleno

Si tratta di famiglie che nascono in modo diverso. Talvolta sono uomini o donne che sono diventati padri e madri da una relazione eterosessuale e poi scoprono di avere altri orientamenti sessuali, altre volte queste persone escono semplicemente allo scoperto.

famiglie arcobaleno
Le famiglie arcobaleno sono composte anche da un solo genitore

Oppure sono coppie omosessuali che, volendo avere un figlio, ricorrono alla fecondazione assistita all’estero, oppure a madri surrogate, ma anche all’adozione.

Le famiglie arcobaleno sono anche coppie e singoli che creano famiglie allargate in cui c’è un affido congiunto come può essere quello di due eterosessuali che si sono separati.

Fanno parte delle famiglie arcobaleno anche genitori single omosessuali che, in modi diversi, riescono a diventare ad avere un bambino e sono quindi riconducibili alla figura del genitore single.

La famiglia come la società cambia, così come un tempo si facevano i matrimoni combinati che tanto fanno storcere il naso ai giorni nostri, ora esistono le famiglie arcobaleno.

Secondo una ricerca condotta da Arcigay, già nel 2005, con il l patrocinio dell’Istituto Superiore di Sanità, il 17,7% dei gay e il 20,5% delle lesbiche con più di 40 anni ha almeno un figlio. Prendendo tutte le fasce d’età, sono genitori un gay o una lesbica su 20 mentre il 49% delle coppie omosessuali vorrebbe poter adottare un bambino.

Quali sono i problemi di queste famiglie

Numerose sono le polemiche a riguardo e altrettanto numero sono le ricerche fatte per capire se l’orientamento sessuale dei genitori può influenzare in qualche modo la prole. Tali studi hanno più volte sottolineato come il fatto di avere genitori omosessuali non incida sull’avere uno sviluppo sano ed equilibrato per i bambini.

In America e in Inghilterra si sono schierate anche associazioni di psicologia e psichiatria. L’American Psychological Association (APA), l’American Psychiatric Association e la British Psychological Society, a favore dei genitori gay.

In fondo un tempo c’erano bambini cresciuti dai nonni, a volte da zie, altre da singole persone anche non erano strettamente parenti e nessuno lo ha mai ritenuto un problema. Nel momento in cui scatta la nota legata alla sessualità, tutti invece alzano la guardia.

famiglie arcobaleno
La copertina de “Il grosso libro delle famiglie”

I problemi principali per queste famiglie sono legati all’accettazione. Sopratutto degli altri genitori che talvolta sono l’ostacolo principale per una relazione serena anche a scuola. Infatti è proprio qui che i bambini potrebbero finire per essere bullizzati da figli di persone eterosessuali che non sono favorevoli a questo tipi di unioni.

Purtroppo l’integrazione di queste famiglie in Italia è un processo molto lento, che a volte fa passi in dietro. Com’è successo per la questione della carta d’identità, dove è stata sostituita la dicitura nuova di Genitori, tornando a quella vecchia di Madre e Padre. Per cui tutti quei figli che legamene sono stati adottati da entrambi i genitori e quei figli che nascono da unioni diverse si troveranno a non riuscire ad avere un documento d’identità valido, in quanto sarebbe incongruente rispetto gli atti di nascita in cui figurano due mamme o due papà.

Come parlare ai bambini delle famiglie arcobaleno

Ma il progresso va avanti nonostante la burocrazia. Nascono infatti molti libri e albi illustrati che parlano delle famiglie arcobaleno, per spiegarle o semplicemente per integrarle nell’immaginario dei più piccoli.

Per i bambini dai 5 anni Il grande grosso libro delle famiglie scritto da Mary Hoffmann e illustrato da R. Asquith, parla di tutte le famiglie possibili, senza eccezioni, mettendole tutte sullo stesso piano.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy PolicyCookie Policy

Family Zone © 2020. Tutti i diritti sono riservati. Powered by ENKEY