Mia nonna ha avuto dei gemelli, così la mia bisnonna e la madre prima di lei, vorrà dire che anche io avrò dei gemelli? I gemelli saltano una generazione? Potranno sentire una sorta di simbiosi per tutta la vita? Quali sono le verità e quali i falsi miti?

Avrò dei gemelli?

Partiamo, ovviamente, dal principio, è vero che i gemelli sono ereditari? Quali sono le probabilità di rimanere incinta di due gemelli?

Ultimamente sembra che ci sia una maggiore probabilità di gravidanza gemellare. Tuttavia ciò non ha nulla a che vedere con la genetica e l’ereditarietà. I parti gemellari sono aumentati a dismisura a causa delle cure contro l’infertilità. Nonostante i parti gemellari siano aumentati notevolmente negli ultimi anni, essi rimangono ancora un evento eccezionale. La percentuale dei parti gemellari non supera l’uno e mezzo percento.

"I
Le probabilità di una gravidanza gemellare

Le cure contro l’infertilità stimolano la produzione e la maturazione degli ovuli aumentando considerevolmente le probabilità di una gravidanza gemellare.

Tuttavia ci sono diversi altri fattori, oltre all’intervento esterno delle cure contro l’infertilità, che sembrano aumentare le probabilità di concepire due o più gemelli.

La componente ereditaria è vera, ci sono, infatti, maggiori probabilità di concepire dei gemelli se sono presenti gemelli in famiglia. Tuttavia, quello del salto generazionale è un falso mito. Inoltre le gravidanze gemellari sono molto più diffuse tra le coppie di colore, mentre sono estremamente rare tra le coppie orientali.

Gemelli monozigoti e dizigoti

È stato calcolato che nei casi di parti gemellari le donne con età superiore ai 35 anni hanno più probabilità di una gravidanza monozigota. Mentre sotto i 35 anni aumentano le probabilità di concepire gemelli dizigoti.

Spesso è difficile ricordare la differenza tra l’uno e l’altro. I gemelli monozigoti prendono vita dallo stesso zigota e sono, perciò, identici. I gemelli dizigoti, invece, nascono da due cellule uovo diverse e, perciò, non saranno più simili tra loro di quanto possono esserlo due fratelli normali e spesso possono anche non essere dello stesso sesso.

Gemelli
Monozigoti o dizigoti

La componente ereditaria dovrebbe interessare principalmente i gemelli dizigoti.

La componente genetica

Continuiamo a parlare della componente genetica, uno degli argomenti più rilevanti per chi si appresta ad affrontare una gravidanza sapendo che in famiglia ci sono stati diversi casi di gemelli.

Il fattore ereditario sembra interessare esclusivamente le donne. Sono esse, infatti, che ereditano i gemelli e non l’uomo. Vengono ereditati da altre donne prima di loro, dalla mamma, dalla nonna o addirittura dalla bisnonna, ma non è detto che tutte le donne della famiglia porteranno avanti la “tradizione”. Così come non è detto che i gemelli ricorrano in tutte le generazioni o che, come in molti pensano, saltino una generazione.

Anche se sembra che ci sia un fattore ereditario anche per i gemelli monozigoti non vi è nulla di certo. Mentre è certo, invece, che i gemelli dizigoti siano ereditari. Questo perché le donne della stessa famiglia possono essere geneticamente predisposte a ovulazioni multiple.

Verità e falsi miti durante la gravidanza gemellare

Sei incinta di due o più gemelli e qualsiasi siano i fattori che hanno portato a questa gravidanza ora sei piena di dubbi e perplessità. Ecco alcune verità e miti da sfatare a riguardo.

Alcune donne ritengono che un’eccessiva nausea nelle primissime settimane di gravidanza sia un sintomo di una gravidanza gemellare. Ovviamente ciò non è vero. Alcune donne soffrono di forti nausee anche durante le gravidanze singole e altre donne non ne soffrono per niente nel corso della gravidanza gemellare.

"I
La gravidanza gemellare

Per un certo periodo in molti hanno pensato (e tutti continuano a pensare) che tutte le gravidanze iniziano come gemellari. Ovviamente anche questo è un falso miti, sebbene le gravidanze che iniziano come gemellari e terminano come singola sono molte di più di quelle che possiamo pensare.

È stata osservata numerose volte, infatti, la presenza di due battiti nelle ecografie effettuate prima della dodicesima settimana. Ma dopo il battito è divenuto solamente uno. Questo succede perché il secondo ovulo fecondato non è stato in grado di andare avanti ed è stato riassorbito dall’utero materno.

Spesso nemmeno ci si accorge della presenza del secondo battito perché questo scompare ancor prima della prima ecografia. In ogni caso non ha nessun effetto sul feto che, invece, sopravvive.

I gemelli

Eccoci arrivati alla fine della nostra gravidanza e possiamo, finalmente, abbracciare non un tenero fagottino, ma ben due. Stiamo attenti a tutti i miti e le leggende che girano attorno ai gemelli. Molti sono falsi miti ma tanti sono veri. Ad esempio, è vero che possono parlare una loro lingua segreta. Non dobbiamo stupirci, infatti, se quando iniziano a parlare, farfugliando le solite frasi incomprensibili della lallazione, essi possono facilmente capirsi tra di loro.

1 Comment

  • Giusi Campagna
    Posted 9 Agosto 2019 15:05 0Likes

    Da mamma di 3 gemelli posso sfatare quasi tutti i miti.
    La gravidanza gemellare non ha nulla di diverso rispetto ad una gravidanza normale, se non il fatto che i controlli sono molto più ravvicinati! Non si ha più fame o più nausea, non si è più stanchi e non si prende più peso!

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy PolicyCookie Policy

Family Zone © 2019. Tutti i diritti sono riservati. Powered by ENKEY