Bentornati al nostro appuntamento mensile con Inglese e bambini su Family Zone!

Abbiamo visto nel primo articolo di questa rubrica come l’approccio alla lingua Inglese sin dalla prima infanzia, renda molto più semplice diventare fluenti e bilingue. Ovviamente come in tutte le cose ci vuole costanza ed una routine ben costruita!

Inglese e bambini: quando iniziare?

Ma esporre un bambino piccolo ad una lingua straniera come l’inglese, non lo manda in confusione?

Riceviamo spesso tante domande di questo tipo, solitamente sono di più i nonni o chi della vecchia generazione a pensarla così, ma non mancano genitori giovani che hanno ancora qualche dubbio sull’iniziare così presto una seconda lingua.

Per i più fortunati che frequentano un asilo dove è previsto un primo approccio all’inglese, ci tengo a dire ai genitori che non sono sui banchi di scuola. Niente grammatica e lezioni noiose seduti, impareranno solo ad apprezzare il lato bello dell’inglese. La lingua verrà infatti inserita attraverso momenti di gioco!

Si parla poi sempre di una o massimo due ore a settimana, nulla che possa quindi confondere i vostri piccoli.

Leggi anche: INGLESE E BAMBINI: QUANDO AVVICINARSI AD UNA NUOVA LINGUA

Se il mio bambino non fa inglese all’asilo, posso iniziare da sola a casa?

Assolutamente si! Oltre ai momenti di inglese condivisi con la classe, infatti, consiglio sempre di inserire nella propria routine a casa, momenti dedicati a questa lingua.

Consiglio per i genitori:  Se il vostro livello di inglese non è ottimo, specie nella pronuncia, affinché il bambino apprenda i suoni più giusti, limitatevi all’ascolto di canzoni e cartoni in lingua originale.

Potete collegare un determinato momento ad una canzoncina (ad esempio il momento del bagnetto o della nanna) così che piano piano il bambino impari a riconoscere suoni e parole. Oppure potete decidere di inserire momenti di baby dance in inglese, così che ci si diverta tutti insieme!

Come posso trovare le canzoni più adatte da ascoltare insieme al mio bambino?

Sul web potete trovare tantissime canzoncine per i bambini, sono chiamate nursery rhymes, perché dedicate proprio ai più piccoli.

Iniziate con canzoncine che scandiscano bene le parole, che non siano troppo veloci. Insomma, un tipo di melodia che possa rimanere ben in mente ai più piccoli. Tra le preferite dei bambini ci sono sempre The wheels on the Bus, Old Macdonald, One little finger, If you are happy,  ABC song.

Se cercate su YouTube “Super Simple Songs” oppure “Little baby Bum“, troverete tante canzoncine divertenti in Inglese British.

Ho preparato anche per voi che ci seguite una raccolta di nursery rhymes che potrete ascoltare quando vorrete!

A presto con un altro appuntamento dedicato all’inglese per i bambini. 

Se avete qualsiasi dubbio chiedete pure nei commenti!

 

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy PolicyCookie Policy

Family Zone © 2020. Tutti i diritti sono riservati. Powered by ENKEY