Spread the love

La scuola è finita. Il caldo si fa sentire. Il sole rimane alto fino a tardi. La voglia di fare festa e divertirsi accompagni tutti, grandi e piccini. Ecco una serie di giochi estivi per tutte le età, con i quali possiamo coinvolgere i bambini e ai quali possono partecipare anche mamma e papà!

Staffetta della spugna

Iniziamo con un bel gioco di gruppo rinfrescante, che prevede lavoro di squadra e acqua per affrontare l’afa estiva! Dobbiamo dividerci in due squadre, quindi abbiamo bisogno di un discreto numero di partecipanti (almeno quattro).

Per organizzare la staffetta della spugna abbiamo bisogno di due secchi pieni d’acqua, due spugne morbide da bagno e due bottiglie.

I bambini (o gli adulti) si dispongono in due file che corrispondono alle due squadre. Davanti a loro un secchio pieno d’acqua, dietro di loro una bottiglia vuota.

Il primo della fila inzuppa la spugna nell’acqua e facendo attenzione a non spremerla la passa a quello dietro da sotto le gambe. Allo stesso modo fanno gli altri bambini, fino ad arrivare all’ultimo.

Quando l’ultimo bambino riceverà la spugna dovrà spremerla nella bottiglia vuota, correre in cima alla fila, inzuppare la spugna e ricominciare il giro.

Vince la squadra che per prima riempi la bottiglia.

I migliori giochi estivi: bolle di sapone

Il nostro secondo giorno non prevede necessariamente di bagnarsi, ma è un classico delle belle giornate. Non appena la primavera inizia a stiepidire le giornate e il sole prende il posto delle nuvole ecco che inizia il tempo delle bolle di sapone!

I migliori giochi estivi
Le bolle di sapone

Le bolle di sapone sono un classico, soprattutto per i bambini più piccoli. Sebbene i più piccoli non riescono a farle, infatti, adorano guardarle e provarle a prenderle. È un ottimo modo anche per coinvolgere due bambini con una leggera differenza di età. Il più grande può soffiare le bolle e il più piccolo può prenderle.

Sul mercato esiste una grande varietà di prodotti per realizzare bolle di tutte le dimensioni.

Alternative al classico gavettone!

I gavettoni sono il classico dell’estate. Tra un tuffo in piscina e l’altro o per rinfrescarsi anche quando non possiamo andare al mare o in piscina. Tutti li amano grandi e piccini e anche chi cerca di scappare da essi, alla fine si farà una risata quando si troverà bagnato dalla testa ai piedi.

I migliori giochi estivi
Gavettoni

I gavettoni si possono fare davvero in tutti i modi, l’unico elemento che non deve mancare mai è l’acqua. Possiamo utilizzare palloncini o pistole ad acqua, ma non solo, bicchieri, bottiglie, giochi acquatici, ecc.

Un’alternativa ai soliti gavettoni è realizzare le palle di spugna. Come fare? Basta procurarsi un paio di spugne morbide alte un paio di centimetri e tagliarle a strisce. Ora mettiamo le strisce di spugna una sopra l’altra e leghiamole al centro con uno spago. La palla di spugna si formerà da sola e sarà l’arma perfetta per una battaglia di gavettoni. Ed è anche una soluzione sostenibile, ecologica e riutilizzabile!

I migliori giochi estivi: caccia al tesoro

Se dobbiamo stare lontani dall’acqua per un po’, magari dopo pranzo, un ottimo modo per passare il tempo è organizzare una caccia al tesoro.

Il gioco si può adattare quasi a tutte le età, dato che sarà l’organizzatore a decidere il livello di difficoltà. Uno dei metodi più divertenti è quella di far raggiungere ai bambini le varie tappe risolvendo una serie di indovinelli. In alternativa, e se siamo abbastanza bravi anche a disegnare, possiamo organizzare una caccia al tesoro con mappa!

Inoltre, questo gioco si può adattare sia all’aperto che al chiuso. L’ideale sarebbe organizzarla in giardino, ma può essere un buon modo anche per passare il tempo al chiuso.


Spread the love

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy PolicyCookie Policy

Family Zone © 2022. Tutti i diritti sono riservati. Powered by ENKEY