Rotazione giochi. Cos’è e perché farla

Spesso si lamenta il fatto che i bambini tirano fuori tutto, senza giocare effettivamente con nulla.
Questo accade perché hanno una quantità considerevole di giochi, spesso identici tra loro, riposti in ceste poco accessibili.Così, sono costretti a tirar giù tutto pur di giocare con qualcosa.

In questi casi, può venire in aiuto la rotazione giochi.

Essa consiste nell’alternare ciclicamente attività, giochi e materiali a disposizione del bambino, affinché il suo interesse si mantenga sempre vivo.

A che età cominciare

Dall’anno di vita o da quando inizia la deambulazione e il bambino è in grado di accedere in autonomia e sicurezza ai materiali.
Fino a quel momento è utile predisporre ceste e/o contenitori all’altezza dei suoi occhi, su un tappeto posto in un’area dedicata o in diversi punti della casa.

Ogni quanto fare la rotazione dei giochi?

Le tempistiche variano in base all’età, alla soglia di attenzione e agli interessi dei bambini.

Quando sono piccoli sta ai genitori decidere, in base all’osservazione delle loro preferenze, quali giochi o attività inserire, nonché le tempistiche, che possono variare da una settimana ad un mese, ma non c’è una regola precisa.

Quando crescono, invece, è bello coinvolgerli nella scelta dei giochi che preferiscono tenere fuori in quel momento.

Come organizzarla al meglio

  1. Creare una zona gioco luminosa, provvista di mobile basso ad altezza bimbo, tappeto morbido (quelli a tinta unita sono da preferire a quelli in gomma) e specchio, soprattutto per i più piccini (fascia 0-12).
  2. Predisporre giochi ed attività in maniera ordinata all’interno di ceste o vassoi e, in ogni caso caso, al di fuori della scatola originale, così da donar loro un senso estetico. Ricordiamoci, infatti, che i bambini sono attratti dall’ordine: più l’ambiente che li circonda lo è e più sono incentivati a riporre ogni cosa al suo posto.

    giochi-organizzazione
    Giochi e attività predisposti in ordine
  3. Proporre puzzle e giochi ad incastro in modo destrutturato. Ad esempio, nei puzzle in legno dividere la tavola dai pezzi ad incastro.
  4. Inserire un numero limitato di giochi o attività, per non rschiare di confondere il bambino.
  5. Preferire ai giochi in plastica quelli in legno: sono più duraturi nel tempo, trasmettono calore, in quanto materiale vivo, sono più belli ed attraenti, è il bambino a giocare e non il gioco e il loro prezzo ormai si è notevolmente abbassato rispetto al passato.
  6. Ottimizzare i tempi di preparazione: suddividere per categorie giochi ed attività extra rotazione, riporre questi ultimi all’interno di un armadio non a portata di bimbo e, infine, utilizzare scatole o bustine trasparenti, per facilitare la scelta nella preparazione.

I 10 giochi essenziali

  1. costruzioni lego e/o in legno;costruzioni-lego-legno
  2. libri abbinati ad attività (ad es. si può ricreare  l’ambientazione di una fattoria e aggiungere uno o più libri a tema);
  3. animali in 3d che riproducono il più fedelmente possibile il soggetto;giochi-3d-animali
  4. veicoli, trenini o oggetti rotolanti per i più piccini (ad es. palline o giochi trainabili);veicoli-trenini-oggetti rotolanti
  5. angolino dedicato al gioco di ruolo e d’immaginazione (cura delle bambole, “far finta di”);bilancia-gioco-frutta
  6. giochi o attività di logica (puzzle in legno ad incastro, con pomelli che facilitino la presa, puzzle in cartone per fare associazioni);puzzle-legno
  7. attività finalizzate all’arricchimento del vocabolario, attraverso l’utilizzo delle carte della nomenclatura o la creazione del cestino dei tesori;
  8. attività sensoriali dedicate allo sviluppo dei cinque sensi (es. manipolazione del DIDÒ o travasi);
  9. angolino artistico con acquerelli, colori a cera e fogli bianchi sempre disponibili al bambino.
  10. angolo della musica e degli strumenti musicali.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy PolicyCookie Policy

Family Zone © 2020. Tutti i diritti sono riservati. Powered by ENKEY